lunes, 10 de julio de 2017

Da Málaga al cielo. Una passeggiata per le terrazze della città -Parte II-

Ci sono anche le versioni in spagnolo, inglese, francese e tedesco.

Da qualche anno l’IES, l’Istituto Superiore Politécnico Jesús Marín di Málaga, collabora con altri centri scolastici omologhi. Lo scopo di questa attività vuole essere quella di arricchirci dell’esperienza di altri Centri in maniera congiunta. Di questo ricco scambio di strategie e metodi di studio ce ne beneficiamo tutti, alunni e professori. Dalla collaborazione condivisa con gli altri partners, nascono di volta in volta nuovi progetti di collaborazione. Nel corso del presente anno scolastico, sono 14 gli istituti superiori di differenti paesi europei che hanno lavorato con diversi dipartimenti del nostro istituto, e questa tendenza è in aumento.
Questo secondo post è la prosecuzione di un altro contributo da noi già presentato in questo blog. Entrambi nascono con la pretesa di servire da guida ai soci internazionali che vorranno visitare la nostra città, offrendo loro un punto di vista differente della stessa.
Contemporaneamente alla pubblicazione realizzata in questo blog, ci è grato comunicarvi che nei corridoi del nostro Istituto è stata allestita una mostra fotografica che ha permesso a tutti i membri della comunità scolastica la possibilità di poter ammisare i risultati del lavoro realizzato. È evidente che si è resa necessaria la collaborazione di diversi dipartimenti del nostro centro, affinché potesse aver luogo detta pubblicazione. Per alcune settimane Sherri Ann Beñasco Zaragoza, Carlos Domínguez Bonnemaison, Carolina Robles Sánchez y Daniel Chiaradona, alunni del Dipartimento Immagine e Suono, hanno curato la realizzazione delle fotografie, grazie anche alla coordinazione del professor Pedro Doña Martín. La traduzione all’inglese è stata realizzata da Sherri Ann. Quella al francese e all’italiano dalla professoressa Enriqueta Tijeras López. A tutti loro un caloroso ringraziamento per il lavoro realizzato, soprattutto perché la loro collaborazione ha richiesto uno sforzo extra alla loro abituale attività.


Terrazze del Hotel Larios (Room mate)

Indirizzo: Calle Marqués de Larios 2 (5º piano)
Localizzazione: CLICCA QUI
Google Maps in 3D: CLICCA QUI
Aperta da luglio 2011
Orario di apertura: dalle 18:00 alle 01:00 del mattino durante la settimana e più tardi il fine settimana.
Le migliori vedute: alla Cattedrale di Málaga e la calle Marqués de Larios

Descrizione: Sorge in una posizione privilegiata rispetto al centro di Málaga, all'inizio di via Larios, vicino alla Piazza de la Constitución. Da nord-ovest, sorge la Chiesa del Sagrado Corazón, la Cupola della Chiesa del Santo Cristo de la Salud, Gibralfaro, l’Alcazaba e la Cattedrale di Málaga. A sud la Equitativa. Fino a qualche anno fa, questa terrazza era accessibile solo d’estate; ma quando l’ho visitata, nel novembre del 2015, era già aperta. Il portiere che vi dà il benvenuti all’ingresso, mi ha detto che quest'anno rimarrà aperta soltanto se c’è una forte affluenza di pubblico. Quindi, per non rischiare di perdere questa terrazza fuori stagione, io consiglio a tutti di visitarla, almeno di tanto in tanto.

Migliorabile: Non accessibile con sedia a rotelle. Ci sono diversi gradini che ne rendono difficile l’accesso già dall’ascensore della zona d’ingresso.




Chinitas Urban Hostel

Indirizzo: Pasaje de Chinitas 3 (3º piano)
Localizzazione: CLICCA QUI
Google Maps in 3D: CLICCA QUI
Le migliori vedute: alla Cattredrale di Málaga
Aperto dal 15 agosto 2014
Orario di apertura: dalle 12:00 alle 24:00 del mattino durante la settimana e più tardi il fine settimana.

Descrizione: Completamente accessibile, situata sul lato della Piazza de la Constitución nel cuore della città. Si tratta di una tranquilla terrazza da cui è possibile godere delle migliori vedute alla Cattedrale di Málaga. Ha una terrazza a doppia altezza e per le migliori vedute consigliamo accedere alla terrazza superiore, dove si trova una parete ricoperta di fioriere, che rende lo spazio circostante molto più fresco soprattutto d’estate. Si raccomanda la visita serale, al tramonto la cattedrale diventa d'oro. Già di notte, il monumento religioso offre un’immagine impareggiabile che sovrasta il resto della città e cattura per la notevole illuminazione che ne definisce i lineamenti.

Migliorabile: La seconda terrazza che sovrasta quella sottostante è accessibile soltanto da una scala.



L’Oasis Hostel Málaga (Terrazza Oasis Lounge)

Indirizzo: calle San Telmo, 14 (4º piano)
Localizzazione: CLICCA QUI
Google Maps in 3D: CLICCA QUI
Le migliori vedute: la cupola della chiesa del Santo Cristo de la Salud
Aperto dal 2011
Orario di apertura: dalle 9:00 alle 14:00 e dalle 15:30 fino alle 24:00 durante la settimana. Dal giovedi al sabato fino alle 03:00 del mattino.

Descrizione: Ottima accessibilità. Ambiente multiculturale. Non offre forse una delle migliori panoramiche della città, l'altezza non è notelvole. Ma serve almeno a dare al visitatore un’idea precisa dell’antica pianta della città, più o meno intorno ai secoli XVI e XVIII. Da qui, è possibile osservare il lato posteriore del Museo Carmen Thyssen, che si trova nel Palacio de Villalon, nonché la fiancata della chiesa de los Santos Mártires, oltre la già citata cupola del Santo Cristo de la Salud.

Migliorabile: Diciamo che avrebbero potuto nascondere meglio il magazzino delle bevande e forse anche le colonne di ventilazione disorientano leggermente e tolgono “atmosfera” alla terrazza. Bisognerebbe semplicemente rialzarle favorendo quindi la ventilazione del resto del locale. E poi ci sarebbe da chiudere il magazzino...




Dulces Dreams Boutique Hostel & Café Galery

Indirizzo: Plaza de los Mártires 6 (3º piano)
Localizzazione: CLICCA QUI
Google Maps in 3D: CLICCA QUI
Le migliori vedute: La chiesa de los Santos Mártires
Aperto da aprile 2014
Orario di apertura: dalle 08:00 alle 02:00

Descrizione: Al piano terra si trova il bar e da lì è possibile portarsi le bevande alla terrazza, visto che il locale non offre servizio al piano di sopra. Come avviene per molti dei nuovi hotel della città, l’offerta di questo locale è rivolta soprattutto ad un pubblico giovanile. Spesso, l’hotel, offre ospitalità a turisti stranieri. L’ambiente internazionale fa il resto. Come già detto in precedenza per l’Oasis Hostel della Calle San Telmo, questa terrazza non offre una delle migliori vedute della città, ma fornisce una panoramica della struttura antica del capoluogo andaluso del XVIII secolo. Da qui, è possibile osservare sia la fiancata della chiesa de los Santos Martires, sia la Torre nord della Cattedrale di Málaga, la già citata Cupola del Santo Cristo de la Salud, il posteriore del Museo Carmen Thyssen e le torri della chiesa del Sagrado Corazón.

Migliorabile: La terrazza non è accessibile con sedia a rotelle, poiché non dispone ascensore.




Terrazze Hotel Sallés Málaga Centro

Indirizzo: Calle Mármoles 6 (6º piano)
Localizzazione: CLICCA QUI
Google Maps in 3D: CLICCA QUI
Aperto da giugno 2012
Orario di apertura: dalle 12:00 alle 02:00 del mattino. In primavera dalle 12:00 alle 20:00. Fine settimana fino alle 24:00.
Le migliori vedute: Quartiere de La Trinidad e Centro storico

Descrizione: Dopo la ristrutturazione del vecchio edificio dei Almacenes Merida, la città gode adesso di un hotel con terrazza sul tetto. Offre una nuova prospettiva sul centro storico della città. Da est a ovest sorgono Gibralfaro, l’Alcazaba, la Chiesa del Sagrado Corazón, la Chiesa del Santo Cristo de la Salud, la Cattedrale di Málaga, la chiesa de San Juan, La Equitativa, le gru del porto, alle spalle la chiesa de Santo Domingo de Guzmán, accanto al Ponte de los Alemanes sull’argine del fiume Guadalmedina. Segue poi, il Palazzo de Correos e infine, verso sud-ovest, la parte superiore dell'Edificio Vértice. Ai suoi piedi, oltre il fiume Guadalmedina, la Tribuna de los Pobres, frequentata da turisti e malagueños durante la settimana di Pasqua.

Migliorabile: Dall'ascensore al sesto piano dove si trova la terrazza si devono salire alcuni gradini.



Il Corte Ingles, Gourmet Experience

Indirizzo: Avenida de Andalucia 4 e 6 (6º piano)
Localizzazione: CLICCA QUI
Google Maps in 3D: CLICCA QUI
Le migliori vedute: La Catedrale di Málaga
Aperto da agosto 2015
Orario di apertura: dalle 10:00 alle 24:00 durante la settimana. Domenica alle 12:00. Venerdi e sabato la terrazza è aperta fino alle 02:00.

Descrizione: Buona accessibilità. Il Corte Inglés porta il suo progetto di terrazza già implementato con successo in sei dei suoi principali centri commerciali in altre città della penisola (Castellana, Goya, Callao e Ayala a Madrid, ad Alicante e a Sevilla). Presso il Gourmet del Corte Inglés troviamo la miglior selezione di prodotti gastronomici ordinati in chiave tematica: tapas, piatti confezionati, formaggi, vini, ecc. Il cliente può scegliere a seconda dei propri gusti. Può anche acquistare e consumare poi sulla terrazza, o presso il bar che lá si trova, e gustare con calma la brelibatezza dei prodotti che fanno del Corte Inglés lider in questo settore. Ci sono diversi stands specializzati nella cucina di diversi paesi: l’Italia, il Messico e la Spagna sono tra i principali in offerta gastronomica.


Terrazze Soho Lounge
Hotel Sercotel Bahía Málaga

Indirizzo: Calle Somera 8 (7º piano)
Localizzazione: CLICCA QUI
Google Maps in 3D: CLICCA QUI
Aperta da giugno 2014
Orario di apertura: dalle 11:00 alle 02:00 del mattino.
Le migliori vedute: alla Cattredrale di Málaga e al palazzo de La Equitativa

Descrizione: L'hotel è facile da trovare. In una delle facciate dell’edificio fa bella mostra una Venere gigante multicolore grafitata da Remed e Okuda in occasione del Malaga Urban Art Festival che si è svolto nel quartiere del Soho. Dalla terrazza si possono osservare le migliori viste del Soho. A nord-est s’innalzano le silhouette della Cattedrale e del Palazzo de La Equitativa, oltre alla Alcazaba e Gibralfaro.

Migliorabile: L'accesso è migliorabile: ci sono alcuni gradini per passare dall'ascensore al terrazzo, ma anche per entrare all’hotel a piano terra.




Per saperne di più:
Da Málaga al cielo. Una passeggiata per le terrazze della città - Parte I -,CLICCA QUI
Málaga vista dall alto, CLICCA QUI


Málaga in tre giorni. Itinerari proposti dall’Università di Málaga, CLICCA QUI
Museo Picasso di Málaga. Palazzo Buenavista. San Agustín, 8 vedere sulla piantina, CLICCA QUI
Fundación Picasso, Museo Casa Natal: Plaza de la Merced, 15 vedere sulla piantina, CLICCA QUI
Museo Carmen Thyssen Málaga. Compañía, 10 vedere sulla piantina, CLICCA QUI
Centro Pompidou Málaga: Puerto de Málaga vedere sulla piantina, CLICCA QUI
Colección del Museo Ruso de San Petersburgo: Avenida Sor Teresa Prat, 15 vedere sulla piantina, CLICCA QUI
Museo del Automóvil y de la Moda: Avenida Sor Teresa Prat, 15 vedere sulla piantina, CLICCA QUI
Museo Arqueológico y de Bellas-Artes de Málaga: Palacio de la Aduana, 1, Place de la Aduana, vedere sulla piantina CLICCA QUI.
Centrode Arte Contemporáneo. Alemania, s/n vedere sulla piantina, CLICCA QUI
Museo Félix Revello de Toro: calle Afligidos, 5 vedere sulla piantina, CLICCA QUI
Museo Interactivo de la Música: calle Beatas, 15 vedere sulla piantina, CLICCA QUI
Museo del Vino: Plaza de los Viñateros, 1 vedere sulla piantina, CLICCA QUI
Cementerio inglés de Málaga: Avenida Pries, 1 vedere sulla piantina, CLICCA QUI
Museo Taurino de Málaga: Paseo de Reding s/nº Plaza de toros de la Malagueta vedere sulla piantina, CLICCA QUI
Museo del patrimonio municipal de Málaga: Paseo de Reding, 1 vedere sulla piantina, CLICCA QUI
Museo Unicajade Artes y Costumbres Populares de Málaga: Calle Manuel José García Caparrós, 4 vedere sulla piantina, CLICCA QUI

No hay comentarios:

Publicar un comentario